Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Biotecnologie microbiche - unità didattica 1: biotecnologie genetico molecolari
Codice: G600EC
Docente:  Maria Grazia Fortina
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3,5
Esercitazioni in laboratorio: 0,5
Obiettivi formativi:  Il corso si occuperà delle peculiarità genotipiche dei principali gruppi microbici coinvolti nel settore alimentare e delle principali metodologie molecolari oggi impiegate nei moderni laboratori di analisi e di ricerca. Il corso analizzerà inoltre gli aspetti biotecnologici dei processi industriali che prevedono l’impiego di microrganismi.
Competenze acquisite:  Con questo insegnamento si intende fornire gli adeguati strumenti culturali ed operativi necessari per un miglior controllo e sfruttamento dei microrganismi nei sistemi alimentari. Lo studente sarà inoltre in grado di individuare le strategie necessarie per la messa a punto di un processo biotecnologico e monitorare i principali parametri di processo.
Sintesi del programma:  •Applicazione dei principi della genetica batterica nello studio filogenetico, tassonomico ed identificativo dei microrganismi caratterizzanti la matrice alimentare •Strategie di impiego di tecniche di indagine genetico-molecolari nell’analisi microbiologica degli alimenti: progettazione di protocolli sperimentali per l’ individuazione e la selezione di particolari gruppi microbici in matrici complesse e per l’ideazione di sonde nucleiche specie-specifiche •Comprensione dei possibili interventi mirati sul genoma batterico al fine di ottenere ceppi migliorati e/o modificati e discussione delle problematiche correlate
Programma:  •Applicazione dei principi della genetica batterica nello studio filogenetico, tassonomico ed identificativo dei microrganismi caratterizzanti la matrice alimentare •Strategie di impiego di tecniche di indagine genetico-molecolari nell’analisi microbiologica degli alimenti: progettazione di protocolli sperimentali per l’ individuazione e la selezione di particolari gruppi microbici in matrici complesse e per l’ideazione di sonde nucleiche specie-specifiche •Comprensione dei possibili interventi mirati sul genoma batterico al fine di ottenere ceppi migliorati e/o modificati e discussione delle problematiche correlate
Prerequisiti:  Conoscenze di base della Microbiologia generale e degli Alimenti
Propedeuticità:  Info non disponibile
Materiale didattico:  Appunti delle lezioni. Materiale didattico fornito dal docente
Modalità d'esame e altre info:  La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti del corso, volto ad accertare le competenze acquisite
DOWNLOAD
Programma di Biotecnologie microbiche - unità didattica 1: biotecnologie genetico molecolari (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano