Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Tecnologie del condizionamento ed elementi di logistica
Codice: G600D-
Docente:  Luciano Piergiovanni
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 4
Esercitazioni in aula: 2
Obiettivi formativi:  L’obiettivo formativo fondamentale è quello di fornire le conoscenze indispensabili per collegare le nozioni acquisite nei corsi delle altre aree disciplinari con le particolari problematiche del condizionamento dei prodotti alimentari e della loro distribuzione a livello commerciale. Il corso si propone di formare capacità professionali utili alla soluzione di problemi di idoneità alimentare di materiali ed imballaggi, e di shelf life degli alimenti confezionati nel corso della distribuzione commerciale.
Competenze acquisite:  Le competenze acquisite renderanno lo studente in grado di effettuare, e/o di indirizzare, nel modo più consapevole le scelte di confezionamento alimentare e di logistica distributiva. L’insegnamento offerto è di tipo pluridisciplinare essendo indispensabile approfondire questioni che attengono a materie differenti, come la Scienza dei Materiali, la Legislazione, la Tecnologia di Processo, la Logistica distributiva.
Sintesi del programma:  - Elementi di Scienza dei Materiali Proprietà chimiche e fisiche, utili alla caratterizzazione dei materiali impiegati per il condizionamento degli alimenti. (1 CFU) - Idoneità funzionale ed alimentare di materiali e contenitori Permeabilità a gas e v
Programma:  L'obiettivo formativo fondamentale è quello di fornire le conoscenze indispensabili per collegare le nozioni acquisite nei corsi delle altre aree disciplinari con le particolari problematiche del condizionamento dei prodotti alimentari e di fare acquisire la capacità di effettuare, e/o di indirizzare, nel modo più consapevole le scelte di confezionamento alimentare. L'insegnamento offerto è di tipo pluridisciplinare essendo indispensabile approfondire questioni che attengono a materie differenti, come la Scienza dei Materiali, la Legislazione, la Tecnologia di Processo, ecc. - Elementi di Scienza dei Materiali Proprietà chimiche e fisiche, utili alla caratterizzazione dei materiali impiegati per il condizionamento degli alimenti. (1 CFU) - Idoneità funzionale ed alimentare di materiali e contenitori Permeabilità a gas e vapori; migrazione; contaminazione sensoriale. Esercizi di calcolo. (1 CFU) - Tecnologie di packaging Riempimento a caldo, Condizionamento asettico, Post-sterilizzazione non convenzionale, Condizionamento sotto-vuoto, Condizionamento in atmosfera modificata, Imballaggio funzionale. (0.5 CFU) - Shelf-life dei prodotti agro-alimentari confezionati “Shelf-life prodotto dipendente”: richiami di cinetica chimica e tests accelerati di conservazione. Esercizi di calcolo. “Shelf-life packaging dipendente”: procedure di valutazione e di previsione della conservabilità di un prodotto sensibile agli scambi gassosi e/o ai trasferimenti di umidità. Esercizi di calcolo. (1.5 CFU) - Definizioni, terminologia, finalità della logistica distributiva. Codificazione e identificazione automatica delle merci I sistemi più diffusi di codificazione delle merci. Problematiche di tracciabilità e di decodificazione delle informazioni. Organizzazione e gestione delle piattaforme logistiche (1 CFU) - Forme e organizzazione della moderna distribuzione commerciale. Evoluzione del ruolo della distribuzione, definizioni e statistiche di settore; descrizione comparativa delle diverse forme di distribuzione al dettaglio e all’ingrosso Merchandising e tecniche distributive (1 CFU)
Prerequisiti:  Lo studente deve possedere dimestichezza con le unità di misura più importanti e con le relazioni fondamentali di descrizione quantitativa dei fenomeni chimici e chimico-fisici di interesse nelle operazioni della Tecnologia Alimentare. Deve aver seguito con profitto il corso di Processi della Tecnologia Alimentare del corso triennale, con specifico riferimento al modulo di Food Packaging
Propedeuticità:  NESSUNA
Materiale didattico:  Appunti delle lezioni del corso e materiale fornito dal docente. Food Packaging Science and Technology – D.S. Lee, K.L.Yam, L.Piergiovanni – CRC Press, Inc. 2008 Food Packaging. Materiali, Tecnologie e qualità degli alimenti – L. Piergiovanni, S. Limbo. Springer 2009
Modalità d'esame e altre info:  L'esame consiste di una prova scritta e di una prova orale, entrambe obbligatorie. La prova scritta punta ad accertare le conoscenze dello studente sugli aspetti teorici della materia. Consiste in una domanda aperta, in un questionario a risposte multiple e in un esercizio di calcolo. Partendo dai contenuti della prova scritta, la discussione orale può vertere su tutti gli argomenti trattati nel corso.
DOWNLOAD
Programma di Tecnologie del condizionamento ed elementi di logistica (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano