Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Politica ambientale
Codice: G581K-
Docente:  Gabriele Caiati
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 6
Obiettivi formativi:  Fornire allo studente una conoscenza dei principali strumenti, generali e settoriali, di politica e di legislazione ambientale. Ciò al fine di consentire allo stesso di appropriarsi delle possibilità operative necessarie a far fronte alla protezione delle risorse naturali in un’ottica di considerazione sia delle dinamiche economico-sociali in atto sia delle esigenze degli individui ad una migliore qualità dei vita.
Competenze acquisite:  Organizzare e gestire sistemi produttivi di impresa e di filiera che si prefiggano obiettivi di massimizzazione sia economica che ambientale. Studiare e predisporre sistemi territoriali improntati alla salvaguardia delle risorse naturali e alla tutela paesaggistico-ambientale. Valutare economicamente i beni ambientali, gli impatti ambientali di opere pubbliche e private e le politiche attuate a livello statale e locale.
Sintesi del programma:  Tipi di strumenti di politica ambientale. Scelta degli strumenti in relazione alle caratteristiche economiche ed ambientali. Sviluppo sostenibile: caratteristiche, tipicità e modalità per la sua attuazione. Gestione ambientale e pianificazione territoriale. Tutela delle aree rurali e dei parchi. Sostenibilità dei centri urbani. Gestione delle risorse idriche. Gestione dei rifiuti solidi. Effetto serra e relative politiche ambientali. Valutazione di impatto ambientale (VIA) e Valutazione strategica (VAS). Competenze in materia ambientale di Stato ed Enti Locali. Legislazione su aria, acqua, suolo e aree protette.
Programma:  Politica AmbientaleLa definizione delle politiche ambientali e la scelta degli strumenti. Le norme amministrative e gli strumenti economici. Gli strumenti volontari. Istituto della responsabilità civile, le assicurazioni e i fondi di indennizzo collettivi. Scelta degli strumenti e compatibilità tra politiche ambientali e politiche economiche (obiettivi delle politiche ambientali e delle politiche economiche, politiche ambientali e competitività d’impresa, politiche ambientali e commercio internazionale, politiche ambientali e sviluppo economico). Sviluppo economico sostenibile e le implicazioni di politica economica. Sostenibilità dei centri urbani e congestione del traffico (effetti economici e controllo delle esternalità del trasporto e del traffico urbano, incentivazione del trasporto pubblico) . Gestione del suolo(utilizzo e uso ottimale del suolo, i cambiamenti nell’uso del suolo, suolo rurale, gestione habitat naturali e zone protette, difesa del suolo e prevenzione dei rischi). Gestione delle risorse idriche e dei servizi idrici( ciclo naturale delle acque, intervento pubblico nel settore acque, il costo dell’acqua e la regolamentazione dei servizi). Gestione dei rifiuti solidi urbani e industriali( smaltimento, recupero, riciclaggio e gestione integrata) . Effetto serra e buco dell’ozono (obiettivi, strategie e politiche). Tutela paseaggistico-ambientale delle aree rurali. Aspetti politici ed economici della Valutazione Impatto Ambientale (VIA) e della Valutazione Strategica (VAS).Legislazione ambientaleAmbiente come bene giuridico. Il sistema delle competenze Stato, Regione ed Enti Locali. Danno ambientale. Agenzia per l’Ambiente. L’ambiente naturale e il paesaggio. La legislazione dell’aria, dell’acqua e del suolo. La legislazione dei rifiuti urbani ed industriali. La legislazione delle Aree Protette. Legislazione in tema di buco dell’ozono. Legislazione VIA e VAS.
Prerequisiti:  Lo studente, in possesso della laurea di primo livello, deve avere una adeguata conoscenza dei principi fondamentali di Economia.
Propedeuticità:  Economia
Materiale didattico:  -Pannella G. “ Economia e Politica dell’ambiente” CARROCCI EDITORE-Bardusco A “Normativa ambientale” EDIZIONE CUSL-Caiati G. Dispense dei lucidi del corso di “Politica e Legislazione Ambientale” CLESAV-Caiati G “ Territorio tra sviluppo agrico
Modalità d'esame e altre info:  L'esame consiste di una prova scritta la quale punta ad accertare le conoscenze dello studente sia sugli aspetti teorici che sugli aspetti metodologici della materia
DOWNLOAD
Programma di Politica ambientale (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano