Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Meccanizzazione dei sistemi zootecnici e gestione dei reflui – unità didattica 2: gestione dei reflui zootecnici
Codice: G5812D
Docente:  Giorgio Mario Provolo
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Esercitazioni in aula: 1
Obiettivi formativi:  Il corso si propone di fornire le conoscenze relative a: necessità di meccanizzazione degli allevamenti zootecnici in relazione all’ambiente (anche socio-economico) nel quale sorgono; funzionamento delle macchine,delle loro prestazioni e dei loro limiti di impiego anche nell’ottica della sicurezza; criteri generali di scelta di macchine e impianti. Il corso si propone inoltre di fornire elementi conoscitivi e progettuali per affrontare le problematiche della gestione dei reflui agricoli dal punto di vista delle costruzioni e dell’impiantistica, con particolare riferimento alla gestione dei reflui di allevamento nella salvaguardia dell’ambiente.
Competenze acquisite:  Capacità di scelta e di definizione di: cantieri di lavoro idonei per la raccolta dei foraggi e la alimentazione delle bovine; dimensionamento e controllo degli impianti di mungitura;energie alternative per l'autonomia energetica; criteri di sicurezza nell'uso di macchine e impianti.Criteri progettuali e funzionali delle costruzioni e degli impianti per la gestione dei reflui agricoli. Strumenti di calcolo e di simulazione a supporto della corretta gestione dei reflui agricoli, e in particolare zootecnici, per la salvaguardia dell’ambiente.
Sintesi del programma:  Caratteristiche e modalità di gestione dei reflui agricoli. Progettazione dei sistemi di rimozione e stoccaggio degli effluenti in relazione al rischio di impatto ambientale. Criteri di scelta del sistema di gestione degli effluenti in funzione del rapporto tra insediamento agricolo e territorio circostante. L'utilizzo agronomico dei reflui zootecnci. Principali impianti per il trattamento dei reflui (chimici, fisici, biologici). I trattamenti aerobici e anaerobici.I sistemi di fitodepurazione.
Programma:  Caratteristiche dei reflui e vincoli normativi. Caratteristiche e modalità di gestione dei reflui agricoli. Richiami normativi e legislativi. Criteri di progettazione dei sistemi di rimozione e della strutture di stoccaggio degli effluenti in relazione al rischio di impatto ambientale. Utilizzazione agronomica dei reflui. Criteri di scelta del sistema di gestione degli effluenti in funzione del rapporto tra insediamento agricolo e territorio circostante. L'utilizzo agronomico dei reflui zootecnici. La redazione dei PUA. Il trattamento dei reflui Principali processi per il trattamento (chimici, fisici, biologici). I trattamenti aerobici e anaerobici. Manufatti e impianti per il trattamento dei reflui: separatori; decantatori, bacini di areazione, digestori, filtri. La produzione di energia da impianti anaerobici. Calcolo di impianto anaerobico e aerobico a ricircolo di biomassa. La gestione dei reflui in rapporto alle esigenze aziendali e ambientali. I sistemi di fitodepurazione Sistemi per il trasporto e la distribuzione dei reflui. Criteri di scelta del sistema di gestione dei reflui sulla base delle alternative impiantistiche
Prerequisiti:  Risulta utile la conoscenza del sistema produttivo agricolo e dei sistemi di stabulazione degli allevamenti zootecnici.
Propedeuticità:  Matematica, Fisica, Costruzioni Rurali
Materiale didattico:  1. Appunti delle lezioni del corso (ariel.ctu.unimi.it - Costruzioni rurali) 2. Manuale di Agricoltura - HOEPLI 3. G. Provolo - Gestione dei reflui zootecnici - Point Veterinaire Italie, 2008. 4. Qauderno della Ricerca n. 93 - Regione Lombardia 5. Articoli monografici indicati durante il corso e riportati sul sito ariel.ctu.unimi.it - Costruzioni rurali
Modalità d'esame e altre info:  Si prevede una verifica finale basata sulla predisposizione di un elaborato individuale in cui vengono applicati i criteri di scelta e progettuali acquisiti in casi concreti. L'esame prevede la discussione dell'elaborato attraverso la quale verrà valutato il grado di padronanza degli strumenti progettuali forniti durante il corso.
DOWNLOAD
Programma di Meccanizzazione dei sistemi zootecnici e gestione dei reflui – unità didattica 2: gestione dei reflui zootecnici (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano