Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Meccanizzazione dei sistemi zootecnici e gestione dei reflui - unità didattica 1: meccanizzazione dei sistemi zootecnici
Codice: G5812C
Docente:  Aldo Calcante
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Esercitazioni in aula: 1
Obiettivi formativi:  Il corso si propone di fornire le conoscenze relative a: necessità di meccanizzazione degli allevamenti zootecnici in relazione all’ambiente (anche socio-economico) nel quale sorgono; funzionamento delle macchine,delle loro prestazioni e dei loro limiti di impiego anche nell’ottica della sicurezza; criteri generali di scelta di macchine e impianti. Il corso si propone inoltre di fornire elementi conoscitivi e progettuali per affrontare le problematiche della gestione dei reflui agricoli dal punto di vista delle costruzioni e dell’impiantistica, con particolare riferimento alla gestione dei reflui di allevamento nella salvaguardia dell’ambiente.
Competenze acquisite:  Capacità di scelta e di definizione di: cantieri di lavoro idonei per la raccolta dei foraggi e la alimentazione delle bovine; dimensionamento e controllo degli impianti di mungitura;energie alternative per l'autonomia energetica; criteri di sicurezza nell'uso di macchine e impianti.Criteri progettuali e funzionali delle costruzioni e degli impianti per la gestione dei reflui agricoli. Strumenti di calcolo e di simulazione a supporto della corretta gestione dei reflui agricoli, e in particolare zootecnici, per la salvaguardia dell’ambiente.
Sintesi del programma:  Richiami di meccanizzazione agricola e di modellistica aziendale. La misurazione dei tempi di lavoro, produttività manodopera, di capitale sostitutivo. Operazioni di campo per la raccolta dei foraggi verdi e affienati, macchine e cantieri. Fienagione in due tempi, essiccazione del foraggio in azienda. La molitura e la miscelazione dei prodotti; sistemi di distribuzione dei concentrati e delle razioni complete negli allevamenti bovini e negli allevamenti suinicoli e avicoli. Il consumo energetico aziendale; l’impianto elettrico; le energie alternative. La mungitura negli allevamenti bovini, ovini, caprini e bufalini; il controllo degli impianti di mungitura. La zootecnia di precisione. La refrigerazione del latte. Le macchine per la distribuzione degli effluenti d'allevamento. Cenni di Zootecnia di Precisione. L’infortunistica e la sicurezza negli allevamenti zootecnici
Programma:  Richiami di meccanizzazione agricola e di modellistica aziendale. Richiami sul concetto di misurazione dei tempi di lavoro, della produttività della manodopera, di capitale sostitutivo. pianificazione e programmazione delle operazioni. Richiami sulle operazioni di campo per la raccolta dei foraggi verdi e affienati, macchine e cantieri (caratteristiche costruttive e prestazioni delle diverse macchine falciatrici, condizionatrici, andanatrici, ranghinatrici, imballatrici tradizionali, rotoimballatrici); fienagione in due tempi, essiccazione del foraggio in azienda; (elementi di scelta dei ventilatori, pressione di esercizio, salto termico). La preparazione della razione la molitura e la miscelazione dei prodotti; le macchine per il dessilamento; i carri trincia miscelatori; sistemi di distribuzione dei concentrati e di distribuzione robotizzata delle razioni complete negli allevamenti bovini; la distribuzione dei mangimi negli allevamenti suinicoli e avicoli. Il consumo energetico aziendale; l’impianto elettrico aziendale e suo dimensionamento; possibile ruolo delle energie alternative (FV). La mungitura negli allevamenti bovini, ovini, caprini e bufalini; dimensionamento della sala di mungitura e dell’impianto di mungitura; il lavaggio degli impianti di mungitura; il controllo degli impianti di mungitura; la robotizzazione della mungitura. La zootecnia di precisione. La conservazione del latte munto: la refrigerazione. Le macchine operatrici per la distribuzione dei reflui zootecnici. Cenni di Agricoltura di precisione. L’infortunistica e la sicurezza negli allevamenti zootecnici (normative nazionali e regionali).
Prerequisiti:  quelli previsti per l'ammissione alla laurea magistrale.
Propedeuticità:  Nessuna
Materiale didattico:  Testi consigliati: - AA.VV. (1997) – Manuale di Agricoltura - Hoepli, Milano (capitolo su “Costruzioni rurali”) - appunti dalle lezioni distribuiti dal docente
Modalità d'esame e altre info:  Esercitazioni: visite a allevamenti zootecnici caratterizzati da diverso livello di meccanizzazione. L'esame consiste in una prova scritta ed in una prova orale riguardante i vari argomenti trattati nell’ambito del corso.
DOWNLOAD
Programma di Meccanizzazione dei sistemi zootecnici e gestione dei reflui - unità didattica 1: meccanizzazione dei sistemi zootecnici (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano