Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Sistemi di allevamento animale: zootecnia, ambiente e alimenti di origine animale - unità didattica 2
Codice: G5807D
Docente:  Anna Alfea Sandrucci
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Altro: 1
Obiettivi formativi:  Il corso si propone di fornire le conoscenze relative all’influenza che l’allevamento animale ha sul territorio e l’ambiente, sottolineando le forti interrelazioni con altre aree tematiche quali la pedologia, l’agronomia, l’economia. Il corso si propone inoltre di analizzare i diversi aspetti della qualità degli alimenti di origine animale in relazione alle tecniche di allevamento, di mungitura e di macellazione adottate.
Competenze acquisite:  Lo studente, superato l'esame, avrà acquisito competenza circa l'approccio metodologico e operativo in tema di risvolti ambientali dell'allevamento animale. Inoltre avrà acquisito strumenti e metodologie per la valutazione e la gestione delle problematiche relative alla qualità dei prodotti di origine animale nella prima fase della filiera produttiva, per lo svolgimento di attività tecnica o manageriale nell’ambito di aziende del settore.
Sintesi del programma:  Qualità igienico-sanitaria e sicurezza degli alimenti Qualità igienico-sanitaria e sicurezza degli alimenti di origine animale: tossinfezioni alimentari; rischio di contaminazione biologica e abiotica; prevenzione delle contaminazioni nella prima fase della produzione del latte, della carne e delle uova. Composizione degli alimenti di origine animale: caratteristiche della componente grassa, della componente azotata e di quella minerale; possibilità di modificare la composizione degli alimenti di origine animale. Normativa relativa alla qualità dei prodotti di origine animale e controlli ufficiali.
Programma:  Qualità igienico-sanitaria e sicurezza degli alimenti di origine animale: tossinfezioni alimentari; rischio di contaminazione biologica dovuta a batteri, parassiti, virus e prioni; hygiene hypothesis; rischio di contaminazione abiotica dovuta a micotossine, contaminanti organici persistenti, metalli pesanti, medicinali veterinati, antibiotici, ormoni, OGM negli alimenti per il bestiame; strategie per prevenzione dei principali rischi di contaminazione del latte, della carne e delle uova, a livello di allevamento, durante il trasporto e al macello. Composizione degli alimenti di origine animale: caratteristiche della componente grassa del latte, della carne, delle uova e del pesce (composizione acidica e possibilità di modificarla); caratteristiche della componente azotata del latte (polimorfismi, allergie e intolleranze, biopeptidi, possibilità di modificare la componente azotata del latte). Apporto di calcio del latte e derivati. Apporto di ferro della carne. Normativa relativa alla qualità dei prodotti di origine animale e controlli ufficiali.
Prerequisiti:  Conoscenze di base di chimica organica, di biochimica, di anatomia e fisiologia degli animali domestici, di alimentazione animale e di tecniche di allevamento
Propedeuticità:  Nessuna propedeuticità obbligatoria
Materiale didattico:  -Appunti del corso -Corso online di Zootecnica Speciale:
http://ariel.unimi.it/User/Default.aspx
Modalità d'esame e altre info:  L'esame consiste in una prova orale a fine corso che
verterà sul programma di entrambe le unità didattiche in
cui è articolato il corso. In particolare l'esame mira ad
accertare le conoscenze dello studente sugli aspetti teorici
della materia e a verificare la capacità di interpretazione e
di collegamento.
DOWNLOAD
Programma di Sistemi di allevamento animale: zootecnia, ambiente e alimenti di origine animale - unità didattica 2 (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano