Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Sistemi di allevamento animale: zootecnia, ambiente e alimenti di origine animale - unità didattica 1
Codice: G5807C
Docente:  Gianni Matteo Crovetto
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Altro: 1
Obiettivi formativi:  Il corso si propone di fornire le conoscenze relative all’influenza che l’allevamento animale ha sul territorio e l’ambiente, sottolineando le forti interrelazioni con altre aree tematiche quali la pedologia, l’agronomia, l’economia. Il corso si propone inoltre di analizzare i diversi aspetti della qualità degli alimenti di origine animale in relazione alle tecniche di allevamento, di mungitura e di macellazione adottate.
Competenze acquisite:  Lo studente, superato l'esame, avrà acquisito competenza
circa l'approccio metodologico e operativo in tema di
risvolti ambientali dell'allevamento animale. Inoltre avrà
acquisito strumenti e metodologie per la valutazione e la
gestione delle problematiche relative alla qualità dei
prodotti di origine animale nella prima fase della filiera
produttiva, per lo svolgimento di attività tecnica o
manageriale nell’ambito di aziende del settore.
Sintesi del programma:  Unità 1: Zootecnia e Ambiente

Panoramica sulle diverse tipologie di allevamento
animale in Italia e nel mondo, con punti di forza e
criticità di tali sistemi. Direttiva Nitrati dell’U.E. e sue
ripercussioni in Italia. Escrezione fosforica. Emissioni di
GHG (gas ad effetto serra) e tecniche alimentari e
gestionali in grado di diminuirne l’impatto. Zootecnia
montana e suoi effetti sull’ambiente. Zootecnia e uso
dell’acqua. Residui di additive e metalli pesanti.
Zootecnia e biodiversità.
Programma:  Unità 1: Zootecnia e Ambiente

Dopo una panoramica sulle diverse tipologie di allevamento animale in Italia e a livello mondiale, verranno individuati i punti di forza e le criticità di tali sistemi. Tra i primi l’apporto di sostanza organica e, a seconda della tipologia di allevamento, il contributo al mantenimento di un ambiente diversificato, con radure e ricchezza di biodiversità vegetale e animale; tra i secondi il rischio di un sovrappascolo, un eccesso di escrezione azotata e fosforica in presenza di un carico di bestiame troppo elevato per unità di superficie, con conseguente lisciviazione dei nitrati in falda e di emissioni ammoniacali dai reflui. Per l’azoto in particolare verrà trattata la normativa scaturita dalla Direttiva Nitrati dell’UE e analizzati in dettaglio i suoi riflessi sull’allevamento animale in Italia e in Lombardia in particolare. Verranno poi trattate le emissioni di gas clima-alteranti (anidride carbonica, metano, protossido d’azoto) imputabili alla zootecnia individuando tecniche alimentari e gestionali in grado di diminuirne l’impatto. Si affronterà anche l’analisi della zootecnia montana e il suo rapporto con il territorio in termini di mantenimento di una difesa contro il degrado ambientale, di una elevata biodiversità e di prevenzione di calamità naturali (frane, smottamenti). L’uso dell’acqua in zootecnia verrà a sua volta affrontato mettendo in luce opzioni e modalità virtuose, di risparmio idrico. Sia per i suini che per i bovini (da latte e da carne) verranno infine presentate tecniche di alimentazione e di gestione mirate a contenere il più possibile l’impatto ambientale in termini di azoto, fosforo, metano, ammoniaca, rame, zinco.
Prerequisiti:  Unità 1: Zootecnia e Ambiente

Conoscenze della chimica organica e della chimica del suolo. Conoscenze della Nutrizione e alimentazione animale, delle tecniche di allevamento animale e del miglioramento genetico animale.
Propedeuticità:  Unità 1: Zootecnia e Ambiente

Lo studente deve aver superato gli esami base di
zootecnia (Anatomia e fisiologia, Genetica, Nutrizione e
alimentazione, Tecniche di allevamento animale) del
primo triennio di laurea.
Materiale didattico:  Materiale didattico per l'unità 1: Zootecnia e Ambiente

Appunti delle lezioni
Articoli scientifici e divulgativi e testi (in italiano e inglese)
messi a disposizione su ARIEL
Modalità d'esame e altre info:  Unità 1: Zootecnia e Ambiente

Esame orale

ATTENZIONE: l'esame è unico per le due unità
didattiche/parti del corso, viene svolto
contemporaneamente dai due docenti (Crovetto e
Sandrucci) e vanno superate entrambe le parti. Il non
superamento di una delle due parti comporta la ripetizione
dell'intero esame (due parti).
DOWNLOAD
Programma di Sistemi di allevamento animale: zootecnia, ambiente e alimenti di origine animale - unità didattica 1 (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano