Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Universitā degli Studi di Milano foto
Facoltā di Scienze Agrarie e Alimentari Universitā degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Biochimica e analisi biochimica degli alimenti - unitā didattica 1: biochimica generale
Codice: G3009A
Docente:  Alberto Giuseppe Barbiroli
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 5,5
Esercitazioni in laboratorio: 0,5
Obiettivi formativi:  Sviluppare nello studente la capacitā di tradurre le conoscenze acquisite in un contesto operativo utile per i Corsi successivi e per l’attivitā professionale. Obiettivi di apprendimento: principi di struttura, funzione e interazione delle principali molecole biologiche per la comprensione della loro reattivitā biochimica; significato e modalitā delle principali trasformazioni biochimiche che avvengono nella cellula a partire dai costituenti della dieta.
Competenze acquisite:  Capacitā di analisi biochimica dei principali costituenti degli alimenti per predirne le proprietā operazionali e il loro collocamento nelle vie metaboliche; acquisizione dei concetti-base della biochimica generale atti ad approfondimenti propri delle discipline nutrizionistiche e tecnologiche. Acquisizione delle necessarie informazioni teoriche sulla catalisi enzimatica e la chimica delle proteine atte all'utilizzo metodologico previsto nel mod.2.
Sintesi del programma:  Struttura, funzione e interazione di proteine, carboidrati e lipidi nei sistemi biologici. Denaturazione proteica. Fattori che controllano la catalisi enzimatica. Acidi Nucleici: i fondamenti del flusso dell’informazione genica. Le trasformazioni biochimiche: concetti base di bioenergetica, analisi delle fondamentali vie cataboliche e anaboliche. Riconoscimento dei metaboliti fondamentali e loro posizionamento nella rete delle vie metaboliche.
Programma:  I PARTE Funzione e interazione delle biomolecole: a partire dalle capacitā strutturanti dell'acqua nei sistemi biologici,si analizzano i gruppi funzionali che caratterizzano i biopolimeri presenti negli alimenti. Analisi delle proprietā di idrofilicitā/idrofobicitā delle biomolecole e loro implicazione operativa. Dalla struttura primaria alle strutture di ordine superiore delle proteine: legame peptidico e importanza dei legami non-covalenti nel definire la struttura 3D delle proteine. Utilizzando esempi di strutture proteiche definite, si analizza il rapporto struttura/funzione (mioglobina/emoglobina, immunoglobuline, interazione antigene/anticorpo). Denaturazione proteica: significati operazionali ed effetti sulla solubilitā delle proteine. I catalizzatori biologici : gli enzimi e le tipologie di reazioni da loro catalizzate. Principi di catalisi enzimatica, modalitā di controllo dell'attivitā enzimatica, cofattori e loro relazione strutturale con le vitamine. Acidi Nucleici: dalla struttura ai fondamenti del flusso dell'informazione genica. II PARTE Aspetti generali del metabolismo: distinzione tra vie cataboliche ed anaboliche, concetto di reazione endoergonica/esoergonica, ruolo dell'ATP. Metabolismo dei carboidrati alimentari: glicolisi e destino del piruvato in situazione anaerobia/aerobia. Il ciclo degli acidi tricarbossilici e analisi del significato della produzione di equivalenti riducenti sotto forma di NADH e FADH2. Principi fondamentali del trasporto degli elettroni sulla membrana mitocondriale accoppiato alla fosforilazione ossidativi. Analisi comparativa degradazione/sintesi del glicogeno: concetto di regolazione reciproca di enzimi-chiave tramite modificazione covalente. Gluconeogenesi. Catabolismo dei lipidi: destino dei trigliceridi, produzione dei corpi chetonici. Analisi comparativa degradazione/sintesi degli acidi grassi. Idrolisi delle proteine: reazioni di rimozione del gruppo amminico degli amminoacidi e schema generale del destino metabolico degli amminoacidi. Integrazione del metabolismo: analisi complessiva dei 'metaboliti-chiave' e loro riconoscimento nelle interconnessioni delle principali vie metaboliche.
Prerequisiti:  I fondamentali concetti di biologia cellulare coniugati alla capacitā di riconoscimento molecolare dei costituenti della cellula. Principi di reattivitā chimica dei fondamentali gruppi funzionali (-OH, -COOH, -SH, -NH2) nella formazione di legami covalenti. Abilitā a distinguere ed analizzare il significato di grandezze numeriche.
Propedeuticitā:  CHIMICA ORGANICA (caldamente auspicabile)
Materiale didattico:  TESTI CONSIGLIATI: INTRODUZIONE ALLA BIOCHIMICA DI LEHNINGER (Nelson/Cox, Zanichelli); BIOCHIMICA (Campbell/Farrel, EdiSES)
Modalità d'esame e altre info:  L'esame si svolge in forma scritta con domande chiuse ed aperte sulla totalitā degli argomenti del Corso.
DOWNLOAD
Programma di Biochimica e analisi biochimica degli alimenti - unitā didattica 1: biochimica generale (versione in pdf)
indietro
Universitā degli Studi di Milano