Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Microbiologia
Codice: G3006-
Docente:  Maria Grazia Fortina
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 5
Esercitazioni in laboratorio: 1
Obiettivi formativi:  Fornire le conoscenze di base del mondo microbico, indispensabili per poter affrontare le successive discipline di carattere microbiologico e quelle ad esse correlate, e di approfondire i principali gruppi microbici coinvolti nella produzione, trasformazione, conservazione e consumo di alimenti.
Competenze acquisite:  Peculiarità fisiologiche e biochimiche dei microrganismi; metodologie indispensabili per isolare, identificare e selezionare specifici microrganismi; adattamento, selezione e variabilità genetica dei microrganismi; i principali gruppi microbici coinvolti nel settore agro-alimentare
Sintesi del programma:  La cellula procariota ed un suo confronto con quella eucariota. Microscopia ed esami microscopici.Il metabolismo energetico, la riproduzione, l’espressione della crescita, valutazione e curve di crescita. Concetto di sterilità e tecniche di sterilizzazione, isolamento e selezione.i virus, la variabilità genetica, la ricombinazione.Concetto di genere, specie, ceppo ed i principali criteri di identificazione. Classificazione e caratteristiche dei principali gruppi di interesse alimentare.
Programma:  L'obiettivo formativo fondamentale è quello di fornire le conoscenze di base del mondo microbico, indispensabili per poter affrontare le successive discipline di carattere microbiologico e quelle ad esse correlate, e di approfondire i principali gruppi microbici coinvolti nella produzione, trasformazione, conservazione e consumo di alimenti. 1-Il regno microbico ed i suoi componenti. La cellula procariota: struttura, funzioni e comparazione con la più complessa cellula eucariota. La morfologia di batteri e degli eumiceti (in funzione del tipo di riproduzione). I fabbisogni nutritivi dei microrganismi: classi nutrizionali, le diverse fonti di carbonio ed energia, di azoto e di fattori di crescita. I parametri colturali che influenzano la crescita microbica: pH, temperatura, disponibilità di acqua libera, presenza di ossigeno. Il metabolismo: correlazione tra catabolismo e anabolismo, le principali vie metaboliche energetiche (respirazione aerobia, respirazione anaerobia, fermentazione. I principali metodi di trasporto dei nutriliti all'interno della cellula (2 CFU). 2-Microscopia: microscopio ottico composto a contrasto di fase, caratteristiche degli obiettivi, esami microscopici a fresco e colorazioni. Il concetto di sterilità e la sterilizzazione (calore secco, calore umido, filtrazione, raggi ultravioletti, tindalizzazione). Ottenimento di una coltura pura: metodi di isolamento e di mantenimento di una coltura, colture stazionarie ed agitate, terreni nutritivi liquidi e solidi, scelta di un idoneo terreno di coltura (terreno complesso, sintetico, selettivo) e sua preparazione. Espressione della crescita batterica. Curva di crescita e sua costruzione. I vari metodi di conta (conta diretta al microscopio, conta in piastra, metodo turbidimetrico, determinazione del peso secco) (2 CFU). 3-I virus ed i batteriofagi (caratteristiche del ciclo replicativo, ciclo litico e ciclo lisogenico). La ricombinazione genetica (trasformazione, coniugazione, trasduzione) ed i principi della mutazione. I principali concetti della filogenesi e della classificazione batterica: definizione di genere, specie, ceppo batterico. I criteri della identificazione. Analisi fenotipiche e genotipiche: protocolli sperimentali. I principali gruppi batterici coinvolti nella produzione e conservazione degli alimenti . La classificazione e la identificazione dei principali eumiceti coinvolti nel settore alimentare(2 CFU).
Prerequisiti:  Lo studente deve possedere le conoscenze di base relative alla chimica generale, alla biologia e alla biochimica.
Propedeuticità:  Biochimica applicata
Materiale didattico:  1,Appunti delle lezioni 2"Microbiologia" Schaechter M., Ingraham J.L., Neidhardt F.C., Zanichelli
Modalità d'esame e altre info:  La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti del corso, per accertare le competenze acquisite
DOWNLOAD
Programma di Microbiologia (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano