Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Universitą degli Studi di Milano foto
Facoltą di Scienze Agrarie e Alimentari Universitą degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Matematica e statistica unitą didattica 1: matematica
Codice: G280PA
Docente:  Paola Morando
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3,5
Esercitazioni in aula: 2,5
Obiettivi formativi:  Acquisizione degli strumenti e delle conoscenze di base della Matematica, con particolare riguardo all’Analisi Matematica elementare (funzioni reali in una variabile, limiti, derivate, studio qualitativo, integrali).Conoscenza della statistica descrittiva, utilizzo degli indicatori di posizione e di variabilitą, conoscenza delle metodologie di statistica inferenziale, acquisizione dei principi e tecniche della regressione e della correlazione tra vari parametri.
Competenze acquisite:  Possibilita` di usufruire degli strumenti basilari della Matematica,
per applicazioni nei piu` svariati contesti. Descrivere i fenomeni
mediante i principali indicatori statistici; predisporre piani di
indagine campionaria;utilizzare la metodologia dell’Analisi della
Varianza a 1 e 2 fattori; valutare in modo oggettivo i risultati delle
indagini ISTAT
Sintesi del programma:  Insiemi numerici: gli insiemi N, Z, Q e R. Ordinamento della
retta reale e i simboli di infinito. Valore assoluto e radici n-
esime. Il piano cartesiano: coordinate, rette, parabole,
circonferenze. Funzioni elementari e loro grafici: potenze,
esponenziali, logaritmi e funzioni trigonometriche. Equazioni e
disequazioni: di I e II grado, fratte, irrazionali, esponenziali e
logaritmiche, trigonometriche; sistemi di disequazioni. Funzioni
reali di variabile reale: - Concetto di funzione -Limiti -
Continuitą -Derivabilitą -Significato geometrico della derivata
prima e rette tangenti; monotonia e ricerca dei punti di
massimo e di minimo. -Derivata seconda, concavitą e punti di
flesso. -Asintoti orizzontali, verticali e obliqui. -Studio
qualitativo del grafico di una funzione. Integrali: -Integrali
indefiniti: nozione di funzione primitiva, primitive di funzioni
elementari, ricerca di primitive. Metodi di integrazione. -
Integrali definiti: il Teorema Fondamentale del Calcolo
Integrale. -Calcolo delle aree di regioni piane.
Programma:  Insiemi numerici: gli insiemi N,Z,Q e R. Ordinamento della retta reale e i simboli di infinito. Valore assoluto e radici n-esime. Il piano cartesiano: coordinate, rette, parabole, circonferenze. Funzioni elementari e loro grafici: potenze, esponenziali, logaritmi e funzioni trigonometriche. Disequazioni: di I e II grado, fratte, irrazionali, esponenziali e logaritmiche, trigonometriche; sistemi di disequazioni. Funzioni reali di variabile reale: - Concetto di funzione: Dominio, codominio, grafico, funzioni monotone e invertibili, composizione di funzioni, funzioni invertibili e funzioni inverse. -Limiti: definizione, forme di indecisione, limiti notevoli, gerarchia di infiniti e infinitesimi. -Continuitą. -Derivabilitą: derivate delle funzioni elementari, regole di derivazione, derivate delle funzioni composte. Relazioni tra continuitą e derivabilitą. -Significato geometrico della derivata prima e rette tangenti; monotonia e ricerca dei punti di massimo e di minimo. -Derivata seconda, concavitą e punti di flesso. -Asintoti orizzontali, verticali e obliqui. -Studio qualitativo del grafico di una funzione. Integrali: -Integrali indefiniti: nozione di funzione primitiva, primitive di funzioni elementari, ricerca di primitive. Metodi di integrazione. -Integrali definiti: il Teorema Fondamentale del Calcolo Integrale. -Calcolo delle aree di regioni piane.
Prerequisiti:  Nessuno.
Propedeuticitą:  Nessuna.
Materiale didattico:  agrimat e matematica assistita reperibile al link
http://ariel.ctu.unimi.it/corsi/mateassistita

Matematica sul campo. Con aggiornamento online
di Silvia Annaratone
Editore: Pearson
Collana: Matematica
Data di Pubblicazione: ottobre 2017
EAN: 9788891901422
ISBN: 8891901423
Modalità d'esame e altre info:  Saranno ammessi a sostenere l'esame solo gli studenti
regolarmente iscritti tramite SIFA.
L'esame finale consiste in una prova scritta e in una prova
orale, entrambe obbligatorie. Potranno accedere alla prova
orale soltanto gli studenti che abbiano superato la prova scritta
con un punteggio minimo di 18/30. La prova scritta č volta ad
accertare le abilitą di calcolo dello studente, mentre durante la
prova orale verranno accertate le competenze teoriche sugli
argomenti svolti durante il corso.
La prova scritta č a sua volta divisa in tre parti: la prima parte,
o parte A, della durata di 30 minuti, consiste in 10 domande
aperte riguardanti i prerequisiti al corso. Le domande,
estremamente semplici, hanno l'obiettivo di valutare se lo
studente possiede le competenze minime per affrontare lo
studio della matematica universitaria. Tale Parte A sarą
considerata superata se si risponderą correttamente ad almeno
8 domande su 10. Il superamento della Parte A č condizione
necessaria (ma non sufficiente!) per il superamento della
prova scritta vera e propria. La Parte B, della durata di 1.30
ore, consiste in alcuni esercizi aperti relativi ad argomenti di
matematica, mentre la parte C, della durata di 1 ora, consiste
in alcuni esercizi aperti relativi ad argomenti di statistica.
La prova scritta di considera superata se tutte e tre le parti
sono superate (la prima con almeno 8 su 10, la seconda con
almeno 11 su 18 e la terza con almeno 7 su 12). Il punteggio
finale della prova scritta sarą la somma dei punteggi di
matematica e statistica, ovvero della parte B e della parte C. Il
punteggio della parte A (se superata) NON contribuirą al voto
della prova scritta.
Durante le parti A e B NON Č CONSENTITO l’uso della
calcolatrice, mentre per la parte C č consentito utilizzare una
calcolatrice scientifica NON programmabile.
DOWNLOAD
Programma di Matematica e statistica unitą didattica 1: matematica (versione in pdf)
indietro
Universitą degli Studi di Milano