Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Estimo ed economia forestale e dell'ambiente unità didattica 2: economia e politica ambientale
Codice: G2402B
Docente:  Danilo Bertoni
Anno di corso: 
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Esercitazioni in aula: 1
Obiettivi formativi:  Fornire le basi per lo studio della microeconomia dell'ambiente e della macroeconomia dell'ambiente. Mettere lo studente a conoscenza delle principali politiche volte al perseguimento della multifunzionalità dell'agricoltura e allo sviluppo rurale.
Competenze acquisite:  Interpretazione delle principali dinamiche economiche sottese ai fenomeni ambientali. Comprensione del funzionamento e valutazione dell’efficienza degli strumenti economici e delle politiche di intervento per la regolazione della qualità ambientale (tasse, permessi, quote, sussidi). Corretta interpretazione del concetto di multifunzionalità dell'agricoltura in tutte le sue diverse accezioni. Conoscenza delle Politiche di Sviluppo Rurale dell'Unione Europea con particolare riferimento all'attuazione delle singole misure sul territorio
Sintesi del programma:  1)Introduzione all’economia dell’ambiente 2)Ambiente ed economia 3)Microeconomia dell’ambiente 4)L’economia delle risorse rinnovabili 5)Multifunzionalità dell’agricoltura 6) Politiche agro-ambientali e di Sviluppo Rurale
Programma:  1)Introduzione all’economia dell’ambiente Storia dell’economia dell’ambiente Il tema delle risorse naturali negli economisti classici e neoclassici Economia ambientale, economia delle risorse naturali e economia ecologica 2)Ambiente ed economia Il sistema produttivo allargato agli scambi con l’ambiente Confronto tra sistema produttivo economico e sistema produttivo del mondo vivente Crescita economica e sostenibilità ambientale (modello pessimistico e ottimistico) Sviluppo sostenibile 3)Microeconomia dell’ambiente Fallimenti di mercato Beni di mercato e beni pubblici Concetto di esternalità (positive e negative) Il livello ottimale di inquinamento Il controllo dell'inquinamento: meccanismi di incentivazione vs norme comando e controllo Livello ottimale di inquinamento e tassazione Il principio “chi inquina paga” La tassa pigouviana Tasse ambientali e costo di riduzione dell’inquinamento Tasse ambientali e consumatori Implicazioni economiche degli standard ambientali Tasse e standard in presenza di asimmetrie informative Incentivi e sussidi ambientali Depositi rifondibili Permessi negoziabili di inquinamento Il Protocollo di Kyoto e l’Emission Trading nell’Unione Europea 4)L’economia delle risorse rinnovabili 5)Multifunzionalità dell’agricoltura Aspetti teorici del concetto di multifunzionalità Multifunzionalità: interpretazione positiva e normativa Produzioni congiunte ed esternalità Funzioni multiple dell’agricoltura Strumenti di programmazione per la multifunzionalità PAC e multifunzionalità PAC 2014-2020 e ambiente: il greening6)Politiche di Sviluppo Rurale Aspetti teorici Storia dello Sviluppo Rurale nell’UE Politiche di Sviluppo Rurale 2014-2020 Il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Lombardia
Prerequisiti:  Conoscenza dei modelli microeconomici basilari relativi alla teoria della domanda e dell'offerta e all'equilibrio di mercato.
Propedeuticità:  Non previste
Materiale didattico:  1)Slide fornite a richiesta dal docente 2)Testi consigliati PRIMA PARTE D.W. Pearce, R.K. Turner, Economia delle risorse naturali e dell’ambiente, il Mulino Capitoli: 1,2,3,4,5,6,7,8,16 (non in commercio) In alternativa Turner R.K., Pearce D.W., Bateman I., Economia ambientale, Il Mulino Capitoli 1,2,4,5 Approfondimenti: T. Tietenberg, Economia dell’ambiente; McGraw-Hill, 2006 SECONDA PARTE Multifunzionalità Henke R., Verso il riconoscimento di una agricoltura multifunzionale, Inea, Edizioni Scientifiche Italiane, 2004 Capitoli 1,2,3,4 Sviluppo Rurale Mantino F., Sviluppo rurale in Europa, Edagricole, 2008 Capitoli 1,2,3,4,8,9
Modalità d'esame e altre info:  L'esame consiste in una prova scritta volta ad accertare le conoscenze dello studente sia sugli aspetti teorici della materia sia sugli strumenti di programmazione pubblica in tema di agro-ambiente.
La prova scritta si compone di 7 domande a risposta chiusa ed 1 domanda a risposta aperta.
Ai fini della verbalizzazione dell'esame integrato di Estimo ed economia forestale e dell'ambiente , occorre superare, con votazione pari ad almeno 18/30, sia la prova di economia e politica ambientale (UD2), che quella di estimo forestale e ambientale (UD1).
Il voto ottenuto nella prova di economia economia e politica ambientale (UD2) concorre per il 50% alla formazione del voto finale dell'esame integrato di estimo ed economia forestale e dell'ambiente unità didattica
DOWNLOAD
Programma di Estimo ed economia forestale e dell'ambiente unità didattica 2: economia e politica ambientale (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano