Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Tecniche microbiologiche
Codice: G-012-
Docente:  Maria Grazia Fortina
Anno di corso:   
Quadrimestre/semestre: 
CFU: 
Articolazione dei CFU: Lezioni frontali: 3
Esercitazioni in laboratorio: 1
Obiettivi formativi:  L’obiettivo formativo fondamentale è quello di fornire gli strumenti culturali ed operativi necessari per collegare le nozioni acquisite nel corso di Microbiologia generale e nei corsi delle aree disciplinari ad esso affini con le particolari problematiche relative alle indagini microbiologiche, sia classiche che di più recente acquisizione.
Competenze acquisite:  Capacità di progettare, organizzare ed eseguire protocolli sperimentali per la caratterizzazione fenotipica e genotipica dei microrganismi di interesse alimentare.
Sintesi del programma:  Saggi microbiologici per la determinazione e la rilevazione di microrganismi in matrici alimentari complesse Progettazione ed esecuzione di protocolli sperimentali per una corretta identificazione fenotipica e genotipica dei microrganismi Studi di genetica batterica per la messa a punto di interventi mirati sul genoma di microrganismi utili
Programma:  • Lezioni teoriche Criteri di isolamento, selezione e rilevazione dei microrganismi da matrici complesse. Criteri di identificazione tassonomica dei batteri: caratteristiche fenotipiche e genotipiche. Progettazione e scelta di protocolli sperimentali per le analisi fenotipiche e genotipiche di identificazione. L’organizzazione genetica nei batteri. Le caratteristiche misurabili del DNA cromosomale e plasmidico. I principi e le applicazioni biotecnologiche dell’analisi genetica, con particolare riferimento alle tecniche che si basano sull’amplificazione genica via PCR. • Esercitazioni di laboratorio Preparazione di terreni colturali. Sterilizzazione dei materiali mediante autoclave e per filtrazione amicrobica. Tecniche di isolamento. Metodi di conta in piastra. Mantenimento in coltura pura di un ceppo microbico. Allestimento di prove fenotipiche di identificazione e caratterizzazione. Estrazione del DNA cromosomale e plasmidico. Studio del DNA: separazione e visualizzazione mediante tecniche di gel elettroforesi; determinazione del %GC e del grado di omologia genetica.
Prerequisiti:  Info non disponibile
Propedeuticità:  Lo studente deve aver già seguito i corsi relativi alle discipline microbiologiche
Materiale didattico:  Appunti delle lezioni e delle esercitazioni Materiale didattico fornito dal docente
Modalità d'esame e altre info:  La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti del corso, per accertare le competenze acquisite
DOWNLOAD
Programma di Tecniche microbiologiche (versione in pdf)
indietro
Università degli Studi di Milano