Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Corso di laurea in Scienze e tecnologie alimentari

Presidente del corso di laurea: Prof.Diego Mora
Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l'Ambiente
Tel. +390250319133
e-mail: presidenza-stal@unimi.it
Docenti di riferimento: Prof.ssa Mara Lucisano, Prof. Luciano Piergiovanni, Prof. Francesco Bonomi
Collegio Didattico: elenco dei membri

Classe di appartenenza: LM-70 (Scienze e tecnologie alimentari)
Accesso: libero, previa verifica dei requisiti curriculari
Durata: 2 anni (120 crediti)
Frequenza: consigliata
Tassa d'iscrizione: informazioni sul sito d'Ateneo.

IN EVIDENZA
Procedura di immatricolazione
Presentazione del corso di laurea

Il corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari si propone di fornire conoscenze avanzate e di formare capacità professionali adeguate allo svolgimento di attività complesse di coordinamento e di indirizzo riferibili al settore agro-alimentare, nonché la capacità di garantire, anche con l'impiego di metodologie innovative, la sicurezza, la qualità e la salubrità degli alimenti.
Il laureato magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari svolge attività di programmazione, gestione, controllo, coordinamento e formazione relativamente alla produzione, conservazione, distribuzione di alimenti e bevande. Obiettivo fondamentale della sua attività è la gestione di funzioni professionali finalizzate al miglioramento costante dei prodotti alimentari in senso economico e qualitativo, nella garanzia della sostenibilità e della eco-compatibilità delle attività industriali, recependo e proponendo le innovazioni relative alle diverse attività professionali del settore.
La sua attività professionale si svolge prevalentemente nelle Industrie Alimentari e in tutte le aziende collegate alla produzione, trasformazione, conservazione e distribuzione dei prodotti alimentari, nelle aziende della Grande Distribuzione Organizzata, negli Enti pubblici e privati che conducono attività di pianificazione, analisi, controllo, certificazione, nonchè in quelli che svolgono indagini scientifiche per la tutela e la valorizzazione delle produzioni alimentari, negli enti di formazione, negli Uffici Studi e nella libera professione.

Requisiti di accesso

Per essere ammessi al corso di studio occorre essere in possesso di un titolo di laurea conseguito nelle classi  L-26, L-25, L-2, L-13, L-27, L-29, L-38 e delle classi di laurea dei previgenti ordinamenti 20, 1, 12, 21, 24 e 40, ovvero di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo, o del diploma universitario di durata triennale.
I requisiti curriculari richiesti per l’ammissione sono quelli propri dei laureati delle classi L-26 e 20, con laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari. I laureati o diplomati di altri corsi e di altre classi possono accedere alla laurea magistrale avendo acquisito almeno un certo numero di crediti in determinati settori scientifico-disciplinari, specificati nel Manifesto degli studi.
L’ammissione è basata esclusivamente sulla valutazione del curriculum universitario e non prevede prove o colloqui. Il risultato di tale valutazione è comunicato per via telematica ai candidati.

DOWNLOAD
Manifesto degli studi (versione in pdf)
  Alimentazione e nutrizione umana
  Biotecnologie vegetali, alimentari e agroambientali
  Environmental and Food Economics
  Scienze agrarie
  Scienze agroambientali
  Scienze della produzione e protezione delle piante
  Scienze e tecnologie alimentari
    Piano didattico
    Bacheca
    Esami
    Servizio tutor
    Documentazione e modulistica specifica
  Scienze viticole ed enologiche
  Progettazione delle aree verdi e del paesaggio
Università degli Studi di Milano