Logo Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano foto
Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari Università degli Studi di Milano
contatti    cerca    mappa   
Corso di laurea in Valorizzazione e tutela dell'ambiente e del territorio montano
(erogato presso la sede di Edolo)

Presidente del corso di laurea: Prof. Gian Battista Bischetti
Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali - Produzione, Territorio, Agroenergia
Telefono: +390250316904
e-mail: bischetti@unimi.it
Sede didattica: Sede di Edolo della Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari - Via Morino 8 - Edolo (BS)
Telefono: +390250330500
e-mail: corso.edolo@unimi.it
Docenti di riferimento: Prof. Gian Battista Bischetti, Prof.ssa Gigliola Borgonovo, Prof.ssa Stefania Mazzini
Collegio Didattico: elenco dei membri

Classe di appartenenza: L-25 (Scienze e tecnologie agrarie e forestali)
Accesso: programmato con test selettivo (vedi sotto)
Durata: 3 anni (180 crediti)
Frequenza: consigliata
Corsi propedeutici: Matematica, chimica
Tassa d'iscrizione: informazioni sul sito d'Ateneo
Sito web Università della Montagna: www.unimontagna.it

Presentazione del corso di laurea

Il Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell'Ambiente e del Territorio Montano ha lo scopo di preparare laureati che abbiano acquisito - oltre al metodo scientifico di indagine e della sperimentazione - buone conoscenze di base nei principali settori delle scienze agrarie e forestali.
Essi saranno in grado di svolgere compiti tecnici, gestionali e professionali in attività inerenti il settore agro-biologico e le relative tecnologie. Avranno, altresì, la capacità di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro, in ambito europeo ed extraeuropeo, essendo in grado di utilizzare adeguatamente una lingua straniera ed avendo buone competenze per la comunicazione e la gestione dell’informazione.
In particolare, il corso ha il fine di preparare laureati:

  •  • che possiedano una buona competenza di base nel settore agroforestale montano;
  •  • che siano in grado di operare professionalmente nei vari aspetti connessi con l'organizzazione dell'attività produttiva montana, con particolare riferimento alla salvaguardia dell'equilibrio territoriale, alla difesa dell'ambiente e allo sviluppo rurale;
  • che siano capaci di lavorare in gruppo, operando con definiti gradi di autonomia, e di inserirsi prontamente nel mondo del lavoro.

Il Corso di Laurea fornirà anche le basi formative necessarie per l'accesso ai master e alle lauree magistrali dell'area culturale di pertinenza.
La formazione del laureato comprende discipline di base e professionali di natura biologica, chimica, ingegneristica, tecnologica ed economica.
L'inserimento del laureato in Valorizzazione e Tutela dell'Ambiente e del Territorio Montano nel mondo del lavoro può essere prevista nei seguenti settori: produzioni agro-zootecniche e forestali, assistenza tecnica, amministrazione pubblica e privata, e insegnamento. Rientrano, infatti, nelle competenze del laureato:

  •  • a gestione tecnica ed economica delle risorse agricolo-forestali e delle loro interrelazioni con gli altri settori di attività (artigianato, commercio, turismo, ecc.);
  •  • i progetti di sviluppo integrato con particolare riguardo alle aziende di montagna;
  •  • la difesa del suolo con particolare riferimento agli interventi a basso impatto ambientale e la gestione delle aree protette e dei parchi naturali;
  •  • la gestione del turismo ecosostenibile e di attività agrituristiche;
  •  • la valorizzazione delle risorse storico-culturali alpine;
  •  • la produzione e l’utilizzo dei prodotti agroforestali;
  •  • la gestione dell’attività zootecnica-pastorale con particolare riferimento all’ambito della multifunzionalità;
  •  • il marketing dei prodotti tipici montani;
  •  • l’assistenza tecnica alle aziende di montagna.
Test di ammissione

L'accesso al Corso di laurea in Valorizzazione e tutela dell'ambiente e del territorio montano è regolamentato da un test di ammissione obbligatorio (informazioni e dettagli relativi alla domanda di ammissione e ad orario, luogo e modalità di esecuzione del test saranno disponibili sul sito web di Ateneo).
Il test ha lo scopo di accertare la preparazione iniziale degli studenti sulle conoscenze di discipline scientifiche di base con un grado di approfondimento pari a quello derivante dalla preparazione della Scuola Media Superiore e di comprensione di logica elementare. Per la preparazione al test di ammissione si consiglia di utilizzare uno dei tanti manuali di preparazione ai test di Biologia disponibili in commercio (AlphaTest, HoepliTest ecc.).
Una simulazione del test, con le domande degli anni scorsi, è disponibile sul sito web del COSP.

Preparazione consigliata in ingresso

È consigliata una buona conoscenza delle discipline proprie della Scuola Media Superiore.

DOWNLOAD
Manifesto degli studi (versione in pdf)
Informazioni sulla presentazione del piano degli studi e l'acquisizione dei 12 CFU a libera scelta (versione in pdf)
  Agrotecnologie per l'ambiente e il territorio
  Biotecnologia
  Biotecnologie vegetali, alimentari e agroambientali
  Produzione e protezione delle piante e dei sistemi del verde
  Scienze e tecnologie agrarie
  Scienze e tecnologie alimentari
  Scienze e tecnologie della ristorazione
  Valorizzazione e tutela dell'ambiente e del territorio montano
    Piano didattico
    Bacheca
    Esami
    Servizio tutor
    Documentazione e modulistica specifica
  Viticoltura ed enologia
Università degli Studi di Milano